Percorso

Calzia Fabio

Fabio CalziaNato a Nuoro nel 1978 si è laureato in Musicologia a Cremona, con una tesi sui suonatori di organetto diatonico nel centro Sardegna. Ha conseguito il dottorato di ricerca in "Storia e Analisi delle Culture musicali" presso "La Sapienza" di Roma, lavorando a un'etnografia del jazz in Sardegna.
La sua ricerca è incentrata sulla musica della Sardegna, in particolare sulla musica per organetto diatonico, il canto a chitarra, il canto a tenore e alcune scene musicali giovanili, ma ha lavorato anche nella Penisola e in India.
Sta lavorando a un progetto di didattica del canto logudorese e a un'etnografia dell'arte contemporanea in Sardegna. Vive a Lodine dove sta elaborando una ricerca in collaborazione con la comunità del piccolo centro barbaricino.
Ha realizzato documentari radiofonici per SardegnaRadio e per Rai Radio3 e alcuni film etnografici.
Insegna al Conservatorio di Musica di Cagliari e collabora con Istituti di Ricerca e Università italiani ed esteri.
Write comment (0 Comments)

Zappareddu Pierfranco

Pierfranco ZapparedduPierfranco Zappareddu, direttore artistico di Domus de Janas Teatro, aveva firmato 14 regie teatrali dirigendo in Sardegna il Teatro Studio, I Compagni di Scena e il Teatro Laboratorio Alkestis per trasferirsi, nei primi anni ’70, in una delle maggiori scuole di teatro del mondo, quella dell’ODIN TEATRET di Eugenio Barba in Danimarca. 

Dopo un lungo giro attraverso l’Europa raggiunge la Spagna stabilendosi a Barcellona per quattro anni. Nella città catalana scrive e dirige gli spettacoli: Concierto, Il mago è un uomo normalissimo, Janet la storta, Ritratto notturno di un attore, El entierro de la sardina, rappresentati in 11 Paesi europei. 

A partire dal 1981, cioè da quando si stabilì in Sardegna, Domus de Janas Teatro, scegliendo innanzitutto la qualità, ha promosso la tourneè nell’isola di oltre 90 Compagnie teatrali con centinaia di rappresentazioni distribuite in 18 centri, alcuni dei quali mai raggiunti prima dalla programmazione teatrale. 
L’insieme di queste iniziative ha delineato un progetto di reale promozione culturale nel territorio della regione e la cultura teatrale, elevando la qualità del teatro in Sardegna. 
Intorno all’esperienza di lavoro di Domus de Janas Teatro si sono formati in Sardegna numerosi gruppi; molte iniziative occasionali e spontanee hanno assunto in seguito carattere professionale dando vita ad un ricco programma capace di quadriplicare le occasioni teatrali: a beneficiarne è stato il pubblico sardo oggi certamente più esigente e preparato. 

I risultati sono nelle cifre. L’operazione di allargamento e rinnovamento del pubblico hanno dato esiti positivi: 5.000 spettatori per “La classe morta” di Kantor, 6.500 per “Cafè Muller” di Pina Bausch, 10.000 per la “Carmen” di Gades, quasi 8.000 spettatori per gli spettacoli di Lindsay Kemp e più di 10.000 per “La tragedia di Carmen” di Peter Brook.. 

Spettacoli che hanno stupito una città addormentata che ad un tratto è entrata nel circuito internazionale. “Cagliari è diventata a tutti gli effetti una capitale del teatro” così la critica. 

Nel 1987 nasce a Barcellona l’Istituto sardo-catalano, propone e realizza in Sardegna e in Catalunya programmi di interscambio teatrale-musicale e di produzione di spettacoli, sotto la direzione artistica di Domus de janas teatro. 

Negli anni novanta organizza “A Caval del vent” in collaborazione con la Generalitat de Catalunya – Departament de Cultura - e la Regione Sardegna portando più di 20 compagnie Catalane tra cui Lanonima Imperial, Carlos Santos, Danat, Semola, Konic, Transit, Malpelo, Zotal, Pep Bou ecc. 

Nel 1993/94 organizza a Quartu S:Elena una grande manifestazione d’avanguardia “Lollas e Cresias”, “Città senza teatro” e “Incontri Teatrali” grande kermesse teatrale durata due anni con grande successo. 

Write comment (0 Comments)

Maciocco Antonio

Antonio MacioccoNato ad Alghero il 22 gennaio 1974

Esperienze professionali
2009 Con il progetto cinematografico “Permesso?” vince il premio NEI (Network Euromediterraneo Interculturale)

2008 Collaborazione con il “CineclubSassari Fedic”

2007 Il progetto per la fiction “Tutti i colori di Roma” viene selezionato al “Roma fiction fest”

2007 Aiuto regia  per gli spot della campagna sul risparmio energetico dell’Enea in collaborazione con il ministero dell’Ambiente

2007 Collaborazione in qualità di regista e autore con la società “Cinemante”srl di Roma

2007 Realizzazione di video dedicati alla città di Roma per conto della “New York City Film” di New York

2006 Il progetto per il lungometraggio “Un film di Bob Robertson” è selezionato alle giornate europee del cinema e dell’audiovisivo, organizzate da Antenna Media Torino

2005 regia delle parti costituite da immagini di repertorio del documentario “Nois” storie di Cargeghe.

2005 regia e sceneggiatura del cortometraggio “A sera”. Nell’aprile 2006 “A sera” partecipa al 57° concorso nazionale “Premio Marzocco” del festival Valdarno Cinema Fedic.

2004 regia del documentario costituito da immagini di repertorio Pregàries – Viatge entre la memoria di Aramusica e Coop. Mosaico – Museo d’Arte Sacra di Alghero.

2004 regia delle parti video del progetto “Stratificazioni” a cura dell’associazione “Archivi del sud” di Alghero

2003 regia delle parti video (interpretate da Adriana Innocenti) dello spettacolo teatrale “Un nome non è solo un nome” prodotto dalla compagnia “Teatro d’Inverno” di Alghero per la regia di Emiliano Di Nolfo e Giuseppe Ligios

2003 regia e sceneggiatura del cortometraggio “C.A.I.C.” andato in onda su canale 5 all’interno del programma “Laboratorio 5”

2001 regia del documentario “L’Alguer” vincitore dell’edizione 2001 del concorso CortoSardo (sezione documentari). Andato in onda su canale 5 all’interno del programma “Laboratorio 5”. Nel 2004 “L’Alguer” partecipa in concorso alla XII rassegna di film etnografici dal titolo “Turismo turismi” organizzata dall’Istituto etnografico regionale di Nuoro.

2000 assistente alla regia del film “Un delitto impossibile” della Hera international film per la regia di Antonello Grimaldi.

Istruzione

2007 corso di regia e sceneggiatura presso la “New York Film Academy” (workshop in Sardegna).

2003 corso di Regia e sceneggiatura presso la “Scuola di televisione e Laboratorio di Comunicazione e Nuovi Contenuti” di Mediaset diretto da Maurizio Costanzo (docenti: Antonello Grimaldi, Roberto Cenci, Gino Ventriglia, Angelo Guglielmi, Carlo Freccero, Alessandro Pesci)

1999 corso di Regia e sceneggiatura presso il “Laboratorio cinema 87 s.r.l.” di Roma (docenti: Peter Del Monte, Maurizio Ponzi, Enrico Ghezzi, Giuseppe Lanci, Sergio Bazzini)

 

1998 Università degli studi di Sassari Laurea in Giurisprudenza. Votazione 110 e lode.

Write comment (0 Comments)
Powered by CoalaWeb

Accesso utenti e associazioni