Stampa

 

Massimo ArciresiRubrica a cura di Massimo Arciresi (Palermo, 1973), critico e giornalista cinematografico, conduce su Radio Spazio Noi - In Blu dal 1997 la rubrica settimanale Uscita di Sicurezza. Ha collaborato con i quotidiani Il Mediterraneo e L’Ora, ha diretto il quindicinale sul tempo libero TrovaPalermo e attualmente scrive per i mensili L’Inchiesta e Anteprima e per il quotidiano Cronache Siciliane. Appassionato di fumetti (soprattutto Disney, ma ha imparato a leggere con la Marvel) e lingue straniere.

Luisa Mule' CascioLuisa Mulè Cascio. Laureata in Scienze e Tecnologie dello Spettacolo (Dams N.O.) presso l’Università degli Studi di Palermo, attualmente frequenta la specialistica in Scienze dello Spettacolo e della Produzione Multimediale, e collabora col dipartimento universitario del proprio corso di laurea, per l’allestimento di eventi di moda e costume, rassegne cinematografiche, riprese e montaggio video, fotografie, critica cinematografica e giornalismo...

Write comment (0 Comments)

A Miami Beach la Sicilia

La cinematografia, la  cultura siciliana sbarcano in Florida   dall’ 11 aprile. Non solo cinema, ma tanti eventi  speciali. di Luisa Mulè Cascio

MiamiDall’11 al 17 aprile 2012 avrà luogo la settima edizione del “Sicilian Film Festival", manifestazione internazionale che ha luogo a Miami, nella prestigiosa Miami Beach Cinemateque, dedicata non solo a film di registi originari del Sud Italia, ma  alla cultura, alla storia, all’arte e agli usi e costumi della regione.

Write comment (0 Comments)

I filmati che raccontano l’altro

Al via il concorso per filmakers dedicato alle migrazioni, alla democrazia, all’insegna della crescita culturale.  A Lampedusa la singolare iniziativa.
 
Lampedusa in festival 2012E’ online il bando della quarta edizione del “Lampedusainfestival - L’incontro con l’Altro”, festival elle migrazioni e del recupero della storia orale, con concorso per filmakers, in programma a Lampedusa dal 19 al 23 luglio 2012. Obiettivo della kermesse è quello di aprire riflessioni sulle migrazioni, ed aprire un ponte  con i paesi del Nord Africa.
Write comment (0 Comments)

Ore diciotto in punto: da teoria a realtà

Intervista al regista del lungometraggio palermitano Giuseppe Gigliorosso. Un film ancora work in progress e no budget, realizzato col contributo degli spettatori. E della rete. Ecco come. di Luisa Mulè Cascio

Giuseppe GigliorossoSe nel momento peggiore della tua vita trovassi un cellulare abbandonato e iniziassi una sorta di “relazione” telefonica col proprietario di quel cellulare dimenticato in un parco, che piega prenderebbe, allora, la tua esistenza?

Write comment (2 Comments)

A Lampedusa sbarcano i film

Nell’isola siciliana i preparativi per il festival dedicato agli immigrati (e non solo). Luca Vullo, direttore artistico del Festival: "Vogliamo raccontare storie perché solo la verità può smascherare le bugie". Per partecipare come filmmaker c’è tempo sino al 31 maggio. di Maria Elena Tiragallo
 
Lampedusainfestival - Immaginari di confineQuando Lampedusa incontra "l’altro"  si sente profumo di festival intriso di letteratura, arte, musica e  ovviamente cinema.  Ancora poche settimane prima della scadenza, fissata per il 31 maggio 2011,  per partecipare alla terza edizione del “Lampedusainfestival - L’incontro con l’altro”, organizzata  dall’ASGI (Associazione studi giuridici sull’immigrazione), l'Associazione culturale  “Askavusa”, “Legambiente” e Re.Co.Sol. (Rete dei Comuni Solidali), in programma nell’isola siciliana  dal 19 al 23 luglio.
Write comment (0 Comments)

Quando il cinema è diverso

Presentato a Palermo il "Queer filmfest", appuntamento che intende sottolineare la “non diversità” dell'universo omosex. Rais, direttore artistico: "Grazie al cinema d'autore sensibilizziamo gli spettatori e abbattiamo i pregiudizi". di Luisa Mulè Cascio

La conferenza, De Simone, Rais, PatanèIl Sicilia Queer filmfest, primo festival cinematografico internazionale di cinema d’autore a tematica GLBT (cioè a contenuti sull’universo omosessuale, bisessuale e transgender), avrà la sua prima “apparizione” nel territorio siciliano a Palermo, dal 20 al 26 giugno 2011, presso il Cityplex Metropolitan della città.

Write comment (0 Comments)

A Bagheria tra master e cinema

Il mondo dello spettacolo, gli studenti e l’esperimento siciliano. Così la pubblicità diventa mezzo filmico di comunicazione e sviluppo formativo. di Luisa Mulè Cascio
 
Videoclip per il gruppo musicale ''Perturbazione''Quattro film pubblicitari (uno spot per "Balloon Express" uno per "Client London",  un videoclip per il gruppo musicale "Perturbazione" e uno per il cantante Pete Molinari) sono stati presentati in una cerimonia ufficiale giovedì 2 dicembre nella prestigiosa location di Palazzo Aragona-Cutò di Bagheria, quali progetti finali del master in "Cinema Pubblicitario in Digitale," patrocinato dal L.U.M., Laboratorio Universitario Multimediale "Michele Mancini”, in collaborazione con l’A.N.A.S., Associazione Nazionale Azione Sociale, e il comune di Bagheria.
Write comment (4 Comments)

Viaggio in Sicilia per David Lynch

Il regista  presenta il suo nuovo documentario a Palermo per il Convegno Impresa etica e sociale: un manifesto per una nuova coscienza. Vi proponiamo un gioiellino critico: la recensione di Mulholland Drive firmata dalla decana della psichiatria italiana, apprezzata in tutto il mondo Nereide Rudas e da Andrea La Cava. di Luisa Mulè Cascio

David LynchCLICCA PER LA RECENSIONE DI N. RUDAS E A. LA CAVA

In occasione del 50° anniversario di attività della Sicily by Car Autoeuropa, azienda siciliana fondata nel 1963 dall’imprenditore Tommaso Dragotto, avrà luogo a Palermo il Convegno Impresa etica e sociale: un manifesto per una nuova coscienza, parte predominante di una serie di iniziative a tema, che vedranno coinvolte personalità locali e internazionali.

Write comment (1 Comment)

Da Londra a Bagheria, il fascino in uno spot

Un nuovo marchio londinese, un progetto voluto dal territorio e l’energia di un gruppo di giovani fortemente motivati. Ecco come si fa cinema direttamente sul campo. di Luisa Mulè Cascio 
 
Il Progetto ClientIl Progetto Client nasce come uno dei prodotti finali del Master in Cinema Pubblicitario in Digitale (patrocinato dal L.U.M., Laboratorio Universitario Multimediale "Michele Mancini”, in collaborazione con l’A.N.A.S., Associazione Nazionale Azione Sociale, e il comune di Bagheria), che ha avuto inizio lo scorso marzo e che è stato pensato al fine di formare e promuovere i giovani talenti siciliani nel campo dell’audiovisivo, settore che riscontra una notevole visibilità e proposta lavorativa proprio sull’isola.
Write comment (1 Comment)

Il cuore nero di Giuseppe Lo Cascio

Il regista palermitano si racconta in un’esclusiva intervista rilasciata a Cinemecum, mettendo in luce la propria carriera e il proprio operato, esprimendosi sul suo più celebre lavoro, "Cuore Nero", e anticipando news circa il progetto "La ragione dell’anima", teaser realizzato tra Palermo e Roma, trampolino di lancio per la produzione e realizzazione dell’omonimo e suo primo lungometraggio a circuito indipendente. di Luisa Mulè  Cascio
 
''Cuore Nero''Può iniziare raccontarci brevemente il suo iter professionale? 
Sono nato a Palermo nel 1970 dove, dopo gli studi (liceo artistico e Accademia di Belle Arti) ho cominciato a realizzare i miei primi cortometraggi. 
Write comment (0 Comments)

Il Mediterraneo nell'obiettivo

A Palermo, fino al 25 luglio, un festival che sa di mare e di culture lontane. Non solo un contenitore di immagini, ma un appuntamento che evolve e si confronta col pubblico. Complice la musica e l'Islam. di Luisa Mulè Cascio

Il Sole Luna Film FestivalDal 18 al 25 luglio avrà  luogo, nella prestigiosa location della Galleria D’Arte Moderna di Palermo, presso il complesso monumentale Sant’Anna, la quinta edizione del Festival Internazionale di Documentari sul Mediterraneo e l’Islam: Sole Luna, un ponte tra le culture.

Write comment (0 Comments)

A Taormina come sulla Croisette

Fino al 18 giugno la preziosa cornice siciliana ospita uno degli appuntamenti cinematografici più glamour della stagione: protagonisti tra gli altri De Niro, Kustorica, Bellocchio, Cucinotta, Germano. Affollati i Master Class e Campus dedicati ai più giovani. di Luisa Mulè Cascio

Robert De NiroArrivata alla sua 56ª edizione, e diretta artisticamente, ancora una volta, da Deborah Young, con il supporto della Regione Sicilia, il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, la Sicilia Film Commission, il Comune di Taormina e altri importanti enti e sponsor privati, il festival del cinema “made in Sicily” presenta molteplici sorprese, anteprime sensazionali, e ospiti di prim’ordine, protagonisti del consueto Campus e Master Class, per studenti siciliani e stranieri di scuola superiore e università.
Write comment (0 Comments)

Quella bella società sicula

Incontro col regista Cugno, siciliano di Pachino costretto a lasciare la sua Isola per affermarsi come serio professionista nel mondo del cinema. "Il mio sogno rimane quello di non essere costretti all'esilio. L'impegno è importante ma le istituzioni devono cambiare le cose". di Luisa Mulè Cascio

Giampaolo CugnoScritto e diretto dal siciliano Gian Paolo Cugno, "La bella società" narra la vicenda di Giuseppe e Giorgio, due fratelli adolescenti, cresciuti senza il padre. I due vivono e lavorano in una casa tra i campi di grano della Sicilia dura e arcaica dei primi anni '60, con la loro giovane e bellissima madre, Maria, per la quale provano una gelosia quasi maniacale.
Write comment (0 Comments)

C'è Palermo sulla Croisette

Scritto e diretto da due siciliani il cortometraggio "Rita" approda domani al festival di Cannes nella cornice della Semaine de la Critique. "E' la storia di una bimba cieca, volevamo raccontare quello sguardo impossibile". di Luisa Mulè Cascio

''Rita''Scritto e diretto da Fabio Grassadonia e Antonio Piazza, sceneggiatori e registi made in Palermo, "Rita" è un cortometraggio italiano, prodotto dalla Cristaldi Pictures di Massimo Cristaldi e da Fabrizio Mosca con Acaba Produzioni, e ambientato e girato interamente nei quartieri palermitani dell'Arenella e di Vergine Maria.
Write comment (0 Comments)

Un mare di musica

Le trasparenze siciliane e le toccanti immagini di Riccardo Cingillo, autore delle riprese del documentario "Un mare di musica" protagoniste questa sera all'Auditorium palermitano. di Luisa Mulè Cascio

Riccardo Cingillo in azioneMercoledì  12 maggio, alle 21. 30, presso l’Auditorium Rai di Palermo, sarà proiettato, in anteprima assoluta, il documentario subacqueo "Un mare di musica", diretto da Riccardo Cingillo, autore in prima persona delle riprese degli splendidi fondali siciliani, e realizzato in collaborazione con la Soprintendenza del Mare della Regione Siciliana.

Write comment (0 Comments)

Lampedusa, cuore di cultura

Nell’isola siciliana il festival del cinema  e' teminato. Tutti i vincitori.

Lampedusa Film FestivalLa quarta edizione del “Lampedusa in festival”, manifestazione che per il secondo anno consecutivo ha avuto il privilegio di ricevere come premio di rappresentanza la medaglia d’onore da parte del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e che è stata selezionata dall’UNAR come buona pratica contro il razzismo, ha registrato un’importante partecipazione di spettatori, a testimonianza di una forte attenzione sugli eventi proposti, che ha portato sull’isola, oltre a giornalisti e esperti del settore, un tipo di turista diverso: internazionale ed attento ai temi sociali e culturali.

Write comment (0 Comments)

Il risveglio audiovisivo della Sicilia

Incontro con Mario Bellone autore del documentario "Dreaming Palermo"  e Giovanni Massa, regista e autore del film/documentario "Matar es mi destino" protagonisti a Catania di una rassegna dedicata all'Isola. Con loro, il punto sulla nuova cinematografica siciliana. di Luisa Mulè Cascio
 
Giovanni MassaLa XII edizione della Settimana della Cultura, dal 16 al 25 aprile, è  stata realizzata dalla Catania Film Commission una rassegna cinematografica tutta “siciliana”. Non solo location dell’isola, ma anche temi, cultura, tradizioni, storia, letteratura, autori e registi, contribuiscono a dar forma a quell’identità siciliana rappresentata nelle quindici opere, tra lungometraggi, cortometraggi e documentari, proiettati nella prestigiosa location del Palazzo della Cultura a Catania. 
Write comment (3 Comments)

A Palermo è tempo di Sole e Luna

Partita la  nuova edizione del festival palermitano in scena a Palazzo Steri, immaginifico ponte tra etnie e culture. Tra proiezioni, incontri e convegni c’è spazio anche per la musica. di Luisa Mulè Cascio

Palazzo AbatellisL’estate palermitana come di consueto è arricchita dall’atteso appuntamento col "Festival Internazionale di Documentari Sole Luna", un ponte tra le culture.

Write comment (0 Comments)

La Sicilia scommette sul digitale

Un master in cinema pubblicitario in digitale per lanciare lo sviluppo del settore cinematografico nel sud d'Italia. Videoclip, spot e trailer i settori di approfondimento. Effetti speciali da prendere il volo. di Luisa Mulè  Cascio
Palazzo Aragona-CutòLo scorso lunedì 22 marzo, nello storico e prestigioso Palazzo Aragona-Cutò di Bagheria (Palermo), si è svolta la cerimonia di inaugurazione e presentazione del Master in Cinema pubblicitario in digitale, patrocinato dal L.U.M., Laboratorio Universitario Multimediale "Michele Mancini”, in collaborazione con l’A.N.A.S., Associazione Nazionale Azione Sociale, e il Comune di Bagheria.
Write comment (0 Comments)

Greco: "Pellicole italiane in crisi da 34 anni"

Intervista al regista Emidio Greco, protagonista a Palermo di un progetto cinematografico legato ai giovani: "Ho visto  aspiranti pieni di entusiasmo e con una preparazione sorprendente” . Ma non basta. di Luisa Mulè  Cascio
 
Emidio GrecoSi sono concluse venerdì 12 febbraio, a Palermo, le selezioni per il progetto "Due film" con il L.U.M., patrocinato dal L.U.M., Laboratorio Universitario Multimediale "Michele Mancini” di Bagheria (Palermo), in collaborazione con l’A.N.A.S, Associazione Nazionale Azione Sociale.
Write comment (4 Comments)

Sguardi sul mare

A Palermo a febbraio il primo corso professionale sulle tecniche documentaristiche, con una particolare attenzione a quelle subacquee. Per fermare in un'immagine anche gli abissi. di Luisa Mulè Cascio

Riprese subacquePatrocinato dall’associazione ambientalista Progetto Mare, e diretto didatticamente da Riccardo Cingillo ed Emanuele Minnella, il corso palermitano si propone di formare professionalmente futuri aspiranti documentaristi in modo completo, poiché al giorno d’oggi, la figura dell’operatore deve essere pronta a ricoprire qualsiasi ruolo, dalla regia, alle tecniche di riprese, alla sceneggiatura, al montaggio.

Write comment (0 Comments)

Ciak, gira l' Ateneo

Due film con Laboratorio Universitario Multimediale, ovvero la prima vera e propria “scuola” professionale di cinema siciliana. di Luisa Mulè Cascio

Il Laboratorio Universitario MultimedialeIl 16 dicembre scorso si è aperto il bando per il progetto "Due film con il L.U.M." patrocinato dal Laboratorio Universitario Multimediale "Michele Mancini”di Bagheria (Palermo), in collaborazione con l’A.N.A.S., Associazione Nazionale Azione Sociale.
Write comment (2 Comments)

Virzì o l'anti Avatar

A tu per tu col regista protagonista a Palermo di un ricco momento di scambio con gli studenti dell'Università.  "Rispetto a  Cameron è come se facessimo due mestieri completamente diversi". E si vede. di Luisa Mulè Cascio

Paolo Virzi'Il regista Paolo Virzì e lo sceneggiatore Francesco Piccolo hanno preso parte a un incontro mattutino, tenutosi il 21 gennaio, presso l’Aula Magna della Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di Palermo, per un dialogo/confronto con gli studenti dell’ateneo palermitano.
Write comment (4 Comments)

Un cafone tra le nubi

Incontro all'Università di Palermo con Checco Zalone, star al box office col suo esordio cinematografico: "Mi sono sentito un artista completo". di Luisa Mulè Cascio
 
 Checco ZaloneNei giorni scorsi l’attore comico Luca Medici, meglio conosciuto come Checco Zalone grazie al grande successo nella trasmissione televisiva "Zelig", ha incontrato gli studenti della Facoltà di Lettere e Filosofia di Palermo per un dibattito, moderato da Gennaro Schembri, docente di Storia e critica del cinema, sul suo film dal titolo "Cado dalle Nubi".
Write comment (3 Comments)

Il sogno di Tornatore

Incontro con il regista che a Palermo ha presentato il libro "Baaria, il film della mia vita". E a Cinemecum rivela: "Sin da piccolo non ho mai voluto fare altro che stare dietro la macchina da presa". di Luisa Mulè Cascio

Giuseppe TornatoreUn incontro rivolto principalmente ai giovani studenti palermitani quello col regista Giuseppe Tornatore e col giornalista Pietro Calabrese del 14 ottobre scorso, nella bella cornice del Palazzo Steri di Palermo, per introdurre il libro "Baarìa, il film della mia vita", organizzato dall’Università degli Studi di Palermo in collaborazione con l’Istituto Gramsci Siciliano.

Write comment (2 Comments)

Così cresce il cinema in Sicilia

di Luisa Mulè Cascio

Lo sviluppo della cinematografia in Sicilia: incontro con il LUM e ANASIl 6 e il 7 luglio ha avuto luogo, alla Sala dei Baroni di Palazzo Steri a Palermo (sede del Rettorato dell’Università di Palermo) il convegno "Lo sviluppo della cinematografia in Sicilia: incontro con il LUM e ANAS", organizzato dal Laboratorio Universitario Multimediale Michele Mancini (L.U.M.) in collaborazione con l’Associazione Nazionale di Azione Sociale (ANAS), aperto al pubblico, ma soprattutto indirizzato ai giovani siciliani appassionati di cinema e desiderosi di specializzarsi e lavorare in questo campo.

Write comment (0 Comments)

A Palermo tra Islam e Mediterraneo

Un festival del documentario che unisce mondi diversi e culture. Appuntamento dal 6 al 12 luglio nella splendida città barocca. di Luisa Mulè Cascio

L'oratorio di Sant'Anna

Incorniciata, questa volta, nel suggestivo complesso monumentale Sant’Anna sede della Galleria d’Arte Moderna di Palermo, la quarta edizione del "Sole Luna", festival internazione del documentario promosso dall’associazione onlus "Sole Luna", un ponte tra le culture, dal 6 al 12 luglio metterà a confronto e unirà il Mediterraneo alla cultura islamica, in una serie di proiezioni legate ai due concorsi internazionali (l’Islam e il Mediterraneo), parti predominanti della manifestazione.

Write comment (0 Comments)

Taormina ci riprova

Negli ultimi anni aveva perso smalto, ma con questa edizione il festival cinematografico siciliano torna a richiamare il grande pubblico. Complice una carrellata di titoli e star. di Luisa Mulè Cascio
 
Fanny ArdantSi è conclusa sabato 20 giugno la 55esima edizione del "Taormina Film Festival" in Sicilia, diretto per la terza volta consecutiva da Deborah Young, evento significativo per quel che concerne il cinema nell’isola siciliana, carico di incontri, proiezioni, anteprime e iniziative (vedi anche l'articolo su Taormina di Massimo Arciresi ).
Write comment (0 Comments)

Taormina festival itinerante

Quest’anno il "Taormina Film Fest" ha potuto contare su tre location in più, sparse per la Sicilia. A Palermo le proiezioni si sono svolte a Villa Filippina. Proiezioni anche al castello Maniace di Siracusa. di Massimo Arciresi

''Il Taormina Film Festival''Un festival prestigioso, quello di Taormina, situato in una splendida località balneare, vanto della Sicilia per paesaggi e strutture turistiche. La manifestazione in anni recenti ha spesso cambiato direzione artistica e, di conseguenza, impostazione; soprattutto, ha conosciuto parecchie vicissitudini che ne hanno addirittura compromesso la continuità, ma non le sono mancati gli ospiti internazionali di richiamo che hanno contribuito a mantenerne il lustro.

Write comment (0 Comments)

Baaria, la storia infinita

Annunciata due anni fa, la mega-produzione orchestrata dal regista Giuseppe Tornatore, Baaria, ha già il respiro del kolossal. Gli ultimi ritocchi in corso impediranno al film di partecipare a Cannes, a dispetto di quanto avrebbero scommesso in molti.  E l’attesa monta. di Massimo Arciresi

''Baaria''Reduce dal meritato successo de "La sconosciuta", Giuseppe Tornatore annunciò il suo nono lungometraggio, "Baaria", dal nome fenicio della sua città natale, Bagheria, dalla ribalta del festival di Taormina, ormai un biennio fa.
Write comment (0 Comments)

Nel buco nero di Ustica

Quaranta omossessuali catanesi reclusi forzatamente nell'isola di Ustica. Da questa agghiacciante realtà si snoda l'importante lavoro di Debora Inguglia il cui obiettivo sembra quello di voler fare luce sul tema tanto discusso della diversità. L'intervista. di Luisa Mulè Cascio

Debora IngugliaCostituendo la parte predominante della manifestazione per promuovere il progetto "Isola Nuda", che ha avuto luogo il 14 marzo scorso, presso i locali dei "Cantieri Culturali della Zisa" a Palermo, l’omonimo documentario di Debora Inguglia trae spunto da un evento, realmente accaduto nel 1939 (la reclusione forzata di quaranta omosessuale catanesi nell’isola di Ustica) per abbracciare problematiche più complesse, spesso volutamente ignorate, collegate tra loro: la diversità e l’esclusione.
Write comment (0 Comments)

Passioni principesche

Riproposto a Palermo, alla presenza del principe Francesco Vittorio Alliata, "Vulcano" il film che ha segnato la storia delle riprese cinematografiche sott'acqua. Ecco la cronaca di un incontro davvero molto speciale. di Luisa Mulè Cascio

Anna Magnani in Diretto da William Dieterle, e prodotto dalla Panaria film del Principe Francesco Alliata di Villafranca, in collaborazione con la Artisti Associati Italiani, "Vulcano" ha rappresentato la prima vera finestra sul misterioso mondo marino del cinema. Un film che ha precorso i tempi, oscillando tra dramma da tragedia greca e documentario minuzioso sulla vita degli abitanti dell’isola negl’anni cinquanta, facendo particolare attenzione alla loro più grande risorsa: il mare.
Write comment (0 Comments)

In Sicilia qualcosa si muove

Era attesa da tempo, adesso è una realtà. I primi frutti sono stati colti, altri stanno maturando, di molti si sta ancora parlando. La tanto anelata legge sul cinema in Sicilia è stata varata nel 2007 e riguarda produzione e divulgazione. Altri enti, però, non soccorrono ancora l’esercizio. di Massimo Arciresi

Sicilia Film CommissionPromulgata dalla Gazzetta Ufficiale del 30 agosto del 2007 e approvata all’inizio dello stesso mese, la dettagliata legge regionale sul cinema propone, in 12 articolati ed esaustivi punti, dei fattivi “interventi in favore del cinema e dell’audiovisivo”.
Write comment (0 Comments)

Frammenti di uno specchio nel mare

Un suggestivo viaggio attraverso le coste del Mediterraneo, alla scoperta di ciò che differenzia i popoli, ma anche di ciò che sorprendentemente li accomuna. Uno studio mediato da due obbiettivi: quello del filmmaker siciliano Salvo Cuccia e quello del fotografo corso Antoine Giacomoni. di Massimo Arciresi

Salvo CucciaLa nuova fatica di Salvo Cuccia, regista palermitano, classe 1960, che preferirebbe non essere definito documentarista tout court, votato a uno sperimentalismo formale dettato non da ambizione ma da genuina curiosità e che può già vantare numerose soddisfazioni nazionali (per esempio, la trasmissione di sue opere sulla tv generalista) e internazionali (la partecipazione a Locarno del corto “La cena informale”, con Vincent Schiavelli, o l’apprezzamento di Martin Scorsese al Tribeca Film Festival della sua ricognizione sul conterraneo Vittorio De Seta, “Détour De Seta”), è stata presentata in anteprima nella sua città alla fine di novembre, ed è tuttora felicemente avviata verso una diffusione catodica e in dvd.

Write comment (1 Comment)

Il Turturro siculo

Presentato in anteprima assoluta agli Stati Generali del Documentario un montaggio ridotto di “Sicilia”, esplorazione dell’isola in forma di mediometraggio semi-documentaristico condotta da un John Turturro alla ricerca delle sue radici. di Massimo Arciresi

John Turturro“Consegnati” alla cittadinanza mercoledì 3 dicembre in presenza delle autorità locali e, a rappresentare il Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma (che vi inaugurava la sede della scuola per documentaristi), dell’attuale presidente Francesco Alberoni e di uno dei più illustri membri del consiglio di amministrazione, Giancarlo Giannini, i rinnovati Cantieri Culturali alla Zisa, antico e vasto complesso industriale nel cuore di Palermo, oggetto di un imponente e ambizioso recupero che ne farà un punto di riferimento per le arti tutte, hanno già avuto l’onore di ospitare (dal 10 al 14 dicembre) – come già più ampiamente e tempestivamente segnalato da Cinemecum – i prestigiosi Stati Generali del Documentario.

Write comment (0 Comments)

Palermo, fucina di autori

Chi l'ha detto che il cinema è solo regia? Chiedetelo ai neonati 100Autori che ai cantieri della Zisa, qualche sabato fa, si sono costituiti in associazione per parlare di tutela, solidarietàed obiettivi economici. Nel nome di Bunuel. di Luisa Mulè Cascio
 
I centoautoriIn occasione della terza edizione, a Palermo, degli Stati generali del documentario italiano, sabato 13 dicembre 2008 è stata presentata l’Associazione 100Autori, nata recentemente proprio dal Movimento dei CentoAutori del 2007, voluto da un gruppo costituito principalmente da registi e sceneggiatori, come gesto di solidarietà per tutelare il cinema italiano, ma soprattutto coloro che lo creano, dal punto di vista economico e qualitativo.
Write comment (0 Comments)

Ciak Sicilia!

Tante e svariate le produzioni al nastro di partenza, in corso o in previsione in Sicilia, ad opera di autori locali ma anche provenienti dall'estero. Merito soprattutto della propulsione data dalla Film Commission regionale, che in pochi anni di attività ha già permesso l'allestimento di prestigiosi set. di Massimo Arciresi

Giuseppe TornatoreIl momento è particolarmente favorevole per girare un film in Sicilia. Non già per una di quelle periodiche e purtroppo passeggere mode che nell'ultimo decennio hanno puntato i fari di volta in volta sulla Puglia, sulla Sardegna, sulla Campania o sul Piemonte, e neppure per un ritorno a quell'indignato e glorioso cinema d'impegno civile che in passato ha condotto ripetutamente nell'isola maestri quali Rosi o Damiani.

Write comment (0 Comments)

Il racconto artigianale

Uno dei più importanti filmmakers palermitani, che continua a prediligere il lavoro di gruppo, la narrazione non artefatta, la realizzazione senza fronzoli. Anche talent-scout, se si considerano le manifestazioni che ha organizzato per dare spazio ai colleghi animati dalla medesima passione.
di Massimo Arciresi

A Palermo da un po’ di tempo è un continuo fermento di giovani aspiranti registi, da G. Lo Cascio a Cannata, da Bondì a Paternò, Cannella, Monterosso, Bonfiglio, Di Lorenzo… Un elenco che potrebbe allungarsi a dismisura, rischiando comunque di tralasciare immeritatamente qualche nome. Fra loro Giuseppe (detto Pippo) Gigliorosso, appena qualche primavera in più e una ventennale esperienza come cameraman in Rai, è una specie di capofila.
Write comment (2 Comments)

Svelata la Palermo di Wenders

Nella città siciliana presentato in anteprima nazionale "Palermo Shooting". Tra filosofia e riflessione, il senso della vita secondo il mitico regista. di Luisa Mulè Cascio

Palermo ShootingS’intitola "Palermo Shooting" l’ultimo film del regista tedesco Wim Wenders, che uscirà il 28 novembre prossimo, presentato in anteprima nazionale la sera del 17 novembre al cineteatro Dante a Palermo, città ispiratrice del film.
Write comment (8 Comments)