Indietro Avanti

Far rinascere la speranza in Africa con il cinema. Questo l’ambizioso progetto di Cine Yagoua:. “portare la scatola magica che accende la speranza in una cittadina al Nord del Cameroun,...

Leggi di più

Domenica 21 Gennaio 2018 ore 17.00 il CineClub Montiferru presenta il Teatro del Seminario, Via Vittorio Emanuele Cuglieri Comune di Cuglieri. Inside Out è la storia di una bambina, Riley...

Leggi di più

Tutto pronto per la seconda edizione del Premio Centottanta, il concorso a premi riservato a film-maker esordienti del territorio sardo. La partecipazione è gratuita e i termini delle domande sono...

Leggi di più

Ancora un mese per presentare i progetti cinematografici al concorso KENZEBOGHES 2017, organizzato dall’associazione Babel in collaborazione con Ejatv, Areavisuale Film e La Società Umanitaria –Cineteca Sarda di Cagliari. La...

Leggi di più

Ricca giornata di appuntamenti, sabato 10 dicembre, all’interno della decima edizione di Creuza de Mà. Si inizia alle 16, al MiniMax del teatro Massimo di Cagliari, con La musica per il...

Leggi di più

Si svolgerà dal 9 al 12 dicembre 2016 nella sala Primo Longobardo, sull’isola de La Maddalena il “secondo atto” del festival La valigia dell’attore, manifestazione intitolata a Gian Maria Volonté.Dopo...

Leggi di più

Ouverture nel segno di Pinuccio Sciola per la XII edizione di Passaggi d'Autore - Intrecci Mediterranei in programma dal 6 all'11 dicembre tra la Sala Consiliare del Comune e il...

Leggi di più

L’accabadora, film di Enrico Pau con Donatella Finocchiaro, Barry Ward, Sara Serraiocco, Carolina Crescentini, è stato selezionato alla XXII edizione del Medfilm Festival nel concorso ufficiale. Il film sarà proiettato...

Leggi di più

Tutti i vincitori dell'ottava edizione della kermesse che guarda il mondo dal sud Sardegna. di C.P. Si conclude l’ottava edizione del Carbonia Film Festival. Soddisfazione da parte degli organizzatori del concorso...

Leggi di più

Si terranno venerdì 23 e sabato 24 settembre, a San Sperate (CA) le anteprime del Cagliari Film Festival.Il 23, in piazza San Giovanni, è in programma la proiezione di Il...

Leggi di più

Percorso

Stefano Sanjust

SanjustNato a Cagliari, risiede a Falconara Marittima, in provincia di Ancona. Laureato in Materie Letterarie presso la Facoltà di Magistero dell'Università di Cagliari e in Pedagogia presso la Facoltà di Scienze della Formazione dell'UNiversità di Cagliari è Dottore di Ricerca  in Letteratura comparata presso l'Università di Cagliari. Ai lettori di Cinemecum propone una riflessione sul rapporto tra il Cinema e la Letteratura.
Write comment (7 Comments)

Letteratura e cinema (I parte)

di Stefano Sanjust

Premessa
Il cinema ha da sempre avuto un rapporto intenso e privilegiato con la letteratura: raccontare delle storie, usando il nuovo mezzo – la macchina da presa – trovò subito un solido puntello nello sterminato patrimonio letterario. Questo legame ha portato con sé, sin dall’inizio, problemi di carattere linguistico, estetico, sociologico sorti man mano che il nuovo medium affinava la sua tecnica narrativa passando dall’inquadratura fissa al montaggio delle varie scene, dal muto al sonoro e dal bianco e nero al colore.
Write comment (2 Comments)

Letteratura e cinema (II parte)

 
Massimo FelisattiLa sceneggiatura
Con la stesura del ‘copione’ avviene la prima significativa modificazione del testo letterario di partenza e a questo proposito è importante tener presente che tale operazione varia a seconda della ‘lunghezza’ del testo di partenza: se trarre dei film da novelle e da romanzi brevi può apparire più semplice perché i componimenti di poche pagine sono già ‘quasi’ delle sceneggiature, nel caso della trasposizione di un romanzo di centinaia di pagine il lavoro sarà diverso (e forse più complicato); all’inverso, avere poche pagine a disposizione può creare difficoltà di ‘riempimento’ di un film che deve avere la durata di (circa) due ore; laddove invece molte pagine possono offrire maggiori possibilità di scelta.
Write comment (0 Comments)

Letteratura e cinema (III parte)

di Stefano Sanjust

Il cinema e la letteratura. (Due modi di raccontare la stessa storia)

''L’arroseur arrosé'' Il cinema racconta delle storie e lo fa fin dalle sue origini: già ""(L’innaffiatore innaffiato), di Louis Lumière (1864-1948), della durata di un minuto, presentato in occasione della prima proiezione per un pubblico pagante al Cinématographe Lumière, il 28 dicembre del 1895, rappresenta, secondo Sara Cortellazzo e Dario Tomasi «una storia con tanto di esordio (il giardiniere che innaffia), intrigo (il monello che schiaccia la pompa, l’innaffiatore che si innaffia e che poi rincorre il ragazzo), scioglimento (l’uomo che punisce il colpevole sculacciandolo) ed epilogo (il giardiniere che riprende indisturbato il suo lavoro)».
Write comment (1 Comment)
Powered by CoalaWeb

Accesso utenti e associazioni