Percorso

Who is who

Ziccheddu Rosalba

Curriculum vitae

Ha iniziato la sua attività come “assistente alla regia” nel 1974, con Marco Parodi, per la Cooperativa Teatro di Sardegna, di cui è diventata socia subito dopo. Da quell’anno ha ricoperto quel ruolo costantemente fino ad oggi,affinando la sua esperienza nel corso degli anni con tutti i registi che si sono avvicendati nella direzione degli spettacoli per il gruppo. Con Gianfranco Mazzoni ha seguito e partecipato alla realizzazione anche di testi di argomento sardo come “Su connottu” di Romano Ruju e Francesco Masala e poi “Parliamo di miniera” di G. Mazzoni e “Carrasegare” di F. Masala e G. Mazzoni ,  effettuando con  quest’ ultimo, le ricerche sul campo  che hanno portato alla scrittura dei testi.
Registi importanti per la sua formazione sono stati, tra gli altri, Sergio Graziani,  Marco Gagliardo, Beppe Navello, Orlando Forioso, Guido De Monticelli, Francesco Brandi, oltre a Raf Vallone e Mario Missiroli .
Con alcuni di questi ha lavorato a più spettacoli,  contribuendo anche alla stesura di sceneggiature teatrali.
Partecipa alla realizzazione delle prime due edizioni di “Sa die de sa Sardigna” rievocazione storica dei Moti insurrezionali di Cagliari del 1794,  con il regista Marco Parodi.
Con il regista Toni Casalonga collabora all’allestimento effettuato al Bastione San Remy di Cagliari,  della Sacra Rappresentazione  “Sa passioni”, di Fra Antonio Maria da Esterzili.
Ha lavorato inoltre come assistente per uno sceneggiato a Radio Cagliari. Ha firmato la regia di uno spettacolo in lingua sarda con il gruppo Olata di Quartucciu, e  di un testo di Kenneth Brahnag con il gruppo amatoriale “La Musa di fuoco”. Sono state due esperienze molto diverse, ma molto formative, proprio  per la loro diversità.
Negli untimi anni ha lavorato nelle scuole, occupandosi dell’adattamento di testi e della regia degli stessi.
Svolge la medesima attività  all’interno del gruppo, ora riconosciuto   Teatro Stabile della Sardegna, con spettacoli  indirizzati agli studenti e a manifestazioni culturali particolari, quali “La città delle Muse”, incontri con il pubblico, organizzati all’interno  del Museo Archeologico di Cagliari .
Si occupa, inoltre,  dello studio e della ricerca di temi e testi adatti allo sviluppo della linea culturale della compagnia.  


Write comment (0 Comments)

Zordan Massimo

 Massimo Zordan è nato a Vicenza nel 1967.
Si è diplomato all’Accademia d’Arte Drammatica di Palmi Calabro, diretta da Alvaro Piccardi e Luciano Lucignani.
Nel ‘95, a Bruxelles,  frequenta il corso di perfezionamento per attori “Ecole de Maitres” diretto da Alfredo Arias, Dario Fo e Anattolij Vassiliev.

Reperibilità: 0338-9557899; 070-826873;

Dati fisici:
Occhi: castani; capelli: neri; H: 1,78 cm; Taglia: 48

Per il teatro recita nei seguenti spettacoli:
“Sogno di una notte di mezza estate“ di Shakespeare, diretto da Alvaro Piccardi, per il teatro dell’ Accademia di Varsavia.
-“Le nozze dei piccoloborghesi“ di Brecht, regia di Livio Galassi, al Teatro Valle di Roma.
-“Albergo di montagna“ di Havel, regia di Franco Però, al Teatro Nero di Praga.
-“Mirando al Tendido“ di R. Santana, regia di F. Romana Vitale, a Siracusa.
-“Memorie vergini“ da S. Beckett, regia di Francesco Saponaro, a Napoli.
-“Maledetti“ di S. King, regia di Lucio Colle, a Napoli.
-“Farsa prima di Melisendra“  di anonimo spagnolo sec. XVI, regia di Mario Corradi, per l’Ente Lirico di Cagliari.
-“Don Cristobal e Donna Rosita“ da Federico Garcia Lorca , regia Guglielmo Ferraiola, a Cagliari.
-“Arpa Muta“ omaggio a Pino Pascali, regia di Francesco Saponaro, a Napoli.
-“Amore e Psiche“ di Apuleio, adattamento e regia di Massimo Zordan.
-“Sa die ‘e sa Sardinia“, regia di Marco Parodi.
-“Vomitos“ da Max Aub, regia di Fabio Marceddu.
-“Il funambolo“ Di Genet, regia di Marco Gagliardo.
-“La lezione“ di Jonesco, regia di Antonio Prost.
-“Le furberie di Scapino “ di Moliere, di Francesco Origo  ESTATE FIESOLANA 1999, SEGNI BAROCCHI FESTIVAL 2000.
-“I Temerari“ scrittura scenica di David Riganelli e Massimo Zordan.
-“Exitus” scrittura scenica e regia Francesco Origo per  SEGNI BAROCCHI FESTIVAL 1999
-“La Principessa D’Elide” di Moliere regia Francesco Origo per  SEGNI BAROCCHI FESTIVAL
-“Le mura di Argo” da Agamennone di Eschilo scrittura scenica e regia Francesco Saponaro per NAPOLI PER NAPOLI 1999  
“Ballate a mare”, scrittura scenica e regia di Francesco Origo, Compagnia çàjka.
“L’invitato”, scrittura scenica e regia di Francesco Origo, Compagnia çàjka

Per il teatro ragazzi:
“ Il soldatino di piombo “ e “ Baby Magic Circus “regia di Rosalba Piras, per il Teatro Acroama di Cagliari.
“ Gnuccalo “ regia Francesco Origo per la compagnia çàjka 2000                                                                                           

Per il cinema:
“ L’ombra del ricordo “ Di G. Coda, 1996.
“ La volpe l’ape “ di E. Pau, 1996.“ Il figlio di Bakunin “ di G. Cabiddu, 1997.

Per la RAI- International:
“ Taccuino italiano “  di Gabriella Rosaleva..
“ Il nome della rosa “ da Umberto Eco, regia di G. Rosaleva.
“ Vita appassionata di Tina Modotti “, Franca Alessio.

Per la radio:
“Eiar - Medici in doppia fila” , programma radiofonico, regia Francesco Origo, testi della compagnia çàjka.
 
Per la danza:
“Trick“ coreografia di Roberta Lecis.

Esperienze didattiche:
Dal 1995 conduce vari laboratori teatrali  sia per adulti che per alunni delle scuole Elementari e Medie Superiori e Inferiori della provincia di Cagliari, Oristano e Nuoro.
Inoltre ha diretto i “Corsi di avviamento al Teatro” al Palazzo d’Inverno e all’EXMA’ di Cagliari.

Nel ‘96  cura la rassegna di teatro indipendente “ Teatraltro “ in collaborazione con il teatro “Palazzo d’Inverno“.

Nel 1999 fonda a Cagliari, insieme a Francesco Origo, la Compagnia çàjka, associazione culturale che si occupa di formazione teatrale tramite un laboratorio teatrale permanente, di didattica nelle scuole e di produzione di spettacoli.

Collabora frequentemente con la Associazione Compagnia “RossoTiziano” di Napoli e con  “Teatri uniti” di Napoli.


Write comment (0 Comments)

Grilli Stefania

Stefania GrilliIstruzione
1994/95 Liceo Artistico di Cagliari 
MATURITA’ ARTISTICA
Voto 54/60
2000/2001 Accademia di Belle Arti di Bologna
SCENOGRAFIA E COSTUME
Voto 110/110 E LODE
2004/2006 Accademia di Belle Arti di Bologna
FOTOGRAFIA E GRAFICA
Voto 55/60
Stage e Masters
Stage di mesi 2 presso l’ente lirico del Teatro Comunale di Cagliari anno2000
Corso superiore di costume teatrale docente Marco Nateri

Cinema
2012
(in lavorazione)
Regista Columbu Giovanni  film “SU RE”
Casa di produzione Luches
2011
Puntata pilota  “HUT 13”
Casa di produzione Helion Pictures
2010
Regista Peter Marcias  film “I bambini della sua vita”
Casa di produzione Janas Pictures
2009
Regista Gianluigi Tarditi  film “Deu ci sia”
Casa di produzione Ophir Production
Regista Gianluca Sulis  film “A Morte”
Casa di produzione
Regista Simone Contu  film “L’Asino del Diavolo”
Casa di produzione Ajudu Cambiu
2008
Regista Columbu Giovanni  film “SU RE”
Casa di produzione Luches
Regista Ilaria Paganelli  film “Per Sofia”
Casa di produzione Planet Image
2007
Regista Enrico Pitzianti, film “tutto torna”
Casa di produzione Zaroff film
aiuto costumista, Regista Salvatore Mereu, film “Sonetaula”
Casa di produzione Via col vento
Regista Simone Contu , mediometraggio “Sa Regula”
Casa di produzione Ajudu Cambiu
2006
Regista Marco Danieli , cortometraggio I capelli della sposa
Centro sperimentale di cinematografia Roma
2003
Salvatore Mereu Film Ballo a tre passi
Casa di produzione Pablo

Pubblicità e Video
2008
costumista video musicale “Eroe”
Caparezza
2006
assistente scenografa “valige Roncato”
produzione Film Masters
2005
stylist pubblicità “master and back”
regione autonoma Sardegna
2004
assistente stylist pubblicità “maxi bon Motta”
produzione Film Masters
stylist pubblicità “Renault”
2003
assistente scenografa pubblicità “Tim”
produzione Film Masters
assistente costumi pubblicità “Omnitel Portogallo”
stylist e scenografa video musicale “sa razza”
regia Federico De Virgilis vincitore premio Avisa
assistente Stylist pubblicità foto/video “Armani”

teatro
2011
costumista “Fedra”
 Teatro orto botanico Cagliari, produzione  Planet Image
2007
costumista “Elisir d’amore”
 Teatro di Fano
2005
assistente costumista “Schicchi e Cavalleria rusticana”
Teatro di Belgrado e Jesi
2004
costumista “Mondo di carta” tratto dalle novelle di Pirandello
regia Guido di Monticelli
2003
costumista “all’amore io ci credo”
monte Sirai Carbonia
assistente costumista “passavamo sulla terra leggeri”
regia Marco Parodi
2002
scenografa “Campiello” di Goldoni
Teatro Alfieri Cagliari
2001
costumista “Elisir d’amore”
Teatro Bonci Cesena
1998
assistente costumista “Madame Butterfly”
Teatro Bonci Cesena
1997
assistente costumista “Il Tabarro e Suor Angelica”
Teatro Bonci Cesena
1996
assistente costumista “Il Rigoletto”
Teatro Bonci Cesena

Write comment (0 Comments)

Lai Alessandro

Alessandro LaiNato a Cagliari, subito dopo la laurea in Storia dell’arte contemporanea, conseguita nel 1994 con una tesi sul lavoro di Piero Tosi, inizia a lavorare come assistente costumista presso la sartoria Tirelli di Roma; qui incontra i costumisti che diventeranno i suoi maestri: oltre a Piero Tosi, Gabriella Pescucci e Maurizio Millenotti.
Ha lavorato per il cinema, per la televisione e per il teatro.

Nell’ambito del cinema si segnalano i costumi realizzati per Sud Side Stori (regia di Roberta Torre) e Rosa e Cornelia (regia di Giorgio Treves) nel 2000; Malefemmene (di Fabio Conversi) nel 2001; Tra due mondi (di Fabio Conversi) e Operazione Rosmarino (di Alessandra Populin) nel 2002; Senso ’45 (di Tinto Brass), Callas forever (di Franco Zeffirelli, costumi cofirmati con Anna Anni e Alberto Spiazzi) e Il quaderno della spesa (di Tonino Cervi) nel 2003; La spettatrice (di Paolo Franchi), A/R andata + ritorno (di Marco Ponti), Vaniglia e cioccolato (di Ciro Ippolito) e Che fai tu luna (di Cristina Mazzavillani Muti) nel 2004; Saturno contro (di Ferzan Ozpetek), Lezioni di volo (di Francesca Archibugi), Oliviero Rising (di Riky Roseo) nel 2007; Un giorno perfetto (di Ferzan Ozpetek) nel 2008; Una questione di cuore (di Francesca Archibugi) nel 2009; Mine vaganti (di Ferzan Ozpetek) e Appartamento ad Atene (di Ruggero di Paola) nel 2010.

Per la televisione ha disegnato i costumi di: Renzo e Lucia (regia di Francesca Archibugi, 2003), Virginia, la monaca di Monza (di Alberto Sironi, 2004), Alcide De Gasperi, l’uomo della speranza (di Liliana Cavani, 2004), Sotto copertura (di Raffaele Mertes, 2005), L’ultima trincea (di Alberto Sironi), Caldo criminale (di Eros Puglielli, 2010) e per le serie Angeli e diamanti e Al di là del lago (di Raffaele Mertes), previste per la fine del 2010 e il 2011, entrambe prodotte da Fidia Film.

Nell’ambito dell’opera lirica si segnalano: Carmen di Bizet nel 2000 e poi nel 2009 (regia di Micha van Hoecke); Il matrimonio inaspettato di Paisiello nel 2008 (regia di Andrea De Rosa e direzione di Riccardo Muti) e una serie di produzioni che vedono Cristina Mazzavillani Muti alla regia: I Capuleti e i Montecchi di Bellini nel 2001, Il trovatore di Verdi nel 2003, Pietra di diaspro di Guarnieri nel 2007, La traviata di Verdi nel 2008.
Per il teatro: La principessa d’Elide di Molière (regia Francesco Origo, 2000), Closer di Marber (regia Luca Guadagnino, 2001), Pallido oggetto del desiderio di Louÿs, (regia Alfredo Arias, 2002), il musical Datemi tre caravelle (musiche di Stefano Battista, regia di Gianni Quaranta, 2005), Salomè da Oscar Wilde (regia di Micha van Hoecke, 2008).

Tra i riconoscimenti ottenuti si segnalano il premio “La chioma di Berenice” nel 2000 per Rosa e Cornelia, il “Nastro d’Argento” nel 2003 per Senso ’45 e la nomination al David di Donatello nel 2010 per Mine vaganti.

Write comment (0 Comments)

Francesco Biggio

Francesco BiggioFrancesco Biggio, nato a Iglesias il 16/06/1984
e.mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Diplomato presso l’Istituto Tecnico Nautico di Carloforte
diplomato presso SAE Institute Milano
lingue
Conoscenza della lingua Inglese
formazione
Uso del computer con partecipazione a seminari presso l’ Istituto Tecnico Nautico 2002.
formazione e competenze nel campo musicale
- Operativo dal 1999 come musicista, studio della chitarra classica ed elettrica autodidatta.
- Lezioni private di chitarra elettrica con il Maestro Fabrizio Ferraro 2001.
- Partecipazione alle lezioni di chitarra presso Exit (ex Omni) con esperto Fabrizio Ferraro da aprile a giugno 2005.
- Esperienze in sede live dal 2001 (Sagra del cus cus, Festa di San Pietro, giro Tonno, Laser Fest 1, Untitled Fest, Festa Nautico dedicata a Papa Giovanni Paolo II e Exit Fest 2006).
- Responsabile ufficio e sala prove del Movimento Artistico Carloforte (M.A.C.) anno 2003.
- Partecipazione all’organizzazione della “Laser Fest 1” tenutasi presso il “Museo del mare” – Carloforte nel dicembre 2003
- Organizzatore generale della Untitled Fest tenutasi al Teatro Cavallera il 22/05/2005
- Operativo nel campo della fonica dal 2004.
- Partecipazione al SAE meeting, per la formazione di tecnici del Suono, tenutosi a Milano presso la sede SAE di Milano nel 2004
- Fonico durante l’esibizione finale dei partecipanti al corso di Canto, organizzato nel corso del 2006 dal centro di aggregazione exit,  tenutosi presso il locale la Nave con esibizione dell'insegnante Sergio Calafiura Maggio 2006.
- Fonico durante la manifestazione di poesia “le isole si accendono” edizioni 2006 e 2007 Villa Gandolfo Carloforte, promossa dall’associazione culturale Botti du Shcoggiu.
- Partecipazione alla fase di post produzione dei brani registrati all’“EXIT Fest 2006” tenutasi presso il “Live Studio” a Cagliari con supervisione dell’esperto Giovanni Carlini.
- Registrazioni realizzate durante l’anno 2006 presso la sala musica del centro Exit con i gruppi frequentanti la stessa.
- Partecipazione al corso di Incisione Discografica tenutasi all’”Exit”(ex Omni) con supervisione dell’esperto Giovanni Carlini 2006-2007
- Produzione e mix di brani personali e non tramite l’uso di apparecchiature e programmi professionali.
- Produzione e mix dei brani del Musical “Il Presepe Vivente” versione 2007 e 2008
- Fonico durante l'esibizione del musical “Il Presepe Vivente”  Dicembre 2007
- Fonico durante la manifestazione giovanile ”Festa dell'arte 2009” 23\05\2009
- Fonico durante l'opera teatrale promossa dall'associazione Ballo Tabarkino “Da Taborka a San Pè” 24/06/2009

conoscenza software e hardware
- Conoscenza della seguente strumentazione Hardware e Software per la produzione discografica e live:
1)Hardware
Mixer Analogici e Digitali (Behringer serie Xenix, Behringer MX9000, Mackie 24-8, Neve VR legend, Yamaha 03D);
Sistemi registrazione multitraccia ADAT Tosslink ottici
Controllers midi (Behringer BCF2000), controllers proprietari (Digidesign Control 24)
Compressori (Behringer Multicomp, DBX, TL Audio Ivory)  
Equalizzatori grafici a terzi d'ottava, per la correzione dell' effetto larsen e la correzione di PA;
Effetti Chorus, Flanger, Riverberi, Delay (analogici e digitali);
Unità Delay per allineamento del PA e Delay Towers
2)Software
Qualsiasi versione di Steinberg Cubase, Nuendo, Protools LE, Protools HD, Logic Express/ Logic Studio 7
Plugin FX: Sonnox Oxford Bundle, Fabfilter Timeless, Fabfilter Comp1, Fabfilter Volcano, Overloud Breverb, Waves Diamond\Mercury Bundle, Izotope Ozone 3 / Trash, Digirack Bundle e TDM Plugins Protools
Plugin VST:
Arturia Minimoog\Moog Modular\Arturia CS80V
Toontrack EZDrummer\Drumkit From Hell\Superior Drummer\NY
Spectrasonics Trilogy\Omnisphere
Native Instruments FM8\Reaktor 5\Guitar Rig 3
IK Multimedia T-Racks, Amplitube 2

East West Colossus,Symphonic Orchestra Gold, Storm Drum
-competenza nella scelta e nel posizionamento di microfoni
- conoscenza di base nel campo elettronico.

Write comment (0 Comments)
Powered by CoalaWeb

Accesso utenti e associazioni