Cinemecum - numero 10 - maggio 2015

Percorso

Cagliari Film Festival: il cinema si impegna

''Cagliari FIlm Festival''

Itinerari tra fiction e documentari per capire la realtà. Le novità della II edizione e le schede degli inediti in programma. di Carlo Poddighe

Tre fine settimana lunghi di proiezioni per un’estate di cinema impegnato e di ricerca. Una serie di appuntamenti di cornice tra workshop e notti bianche, serate itineranti e discussioni sui “temi utili alla comprensione dell’attualità”. Questo, secondo gli organizzatori, sarà il programma della II edizione del Cagliari Film Festival.

Write comment (3 Comments)

Cent’anni di Monicelli

Il grande regista, toscano di Roma, ricordato attraverso le sue provocazioni, i suoi film e i tanti attori di cui reinventò i personaggi. di Marcello Atzeni

Mario Monicelli e Monica VittiLa “bomba” esplose il 29 novembre 2010. Il “solito noto”, anzi, celeberrimo Mario Monicelli, decise di fare un volo da una finestra. La depressione, causata da un tumore, lo aveva rapito. La notizia colpì molto anche Cagliari, visto che il grande regista, ai primi di dicembre di quell’anno, sarebbe dovuto arrivare in città.

Write comment (0 Comments)

Agnese Fois, ‘’la donna che canta’’

La giovane attrice cagliaritana ha incendiato il Massimo nel ruolo di Nawal. Intervista e Photogallery di Valentina Bifulco

Agnese FoisOgni anno Sardegna Teatro produce uno spettacolo per il Festival della Filosofia, che sia lo specchio teatrale delle tematiche trattate durante la rassegna. Si è da poco conclusa a Cagliari la quarta edizione del Festival, tema di quest’anno “L’infinito fratricidio”, con l’occhio puntato sulle crisi nel Medioriente.

Write comment (1 Comment)

''Sei vie per Santiago'' - Trailer

La spiritualità in spalla. Nelle sale il film itinerante della regista-pellegrina Lydia B. Smith. di Maria Elena Tiragallo

''Sei vie per Santiago''Zaino sulle spalle, scarponi, una mente libera e aperta. Passo dopo passo percorrono chilometri portando con sé solo poche cose, tutte in uno zaino. Poche cose per dimostrare quanto sia importante vivere la vita con ciò che è essenziale, uno schiaffo alla società consumistica di oggi.

Write comment (0 Comments)

Cinema e letteratura nel caos calmo del Salone del Libro

A Torino Avati, Ozpetek e Verdone. E il ricordo di Sergio Atzeni, sceneggiatore inconsapevole. di Elisabetta Randaccio

Sergio AtzeniIl Salone del Libro di Torino (l'ultima edizione si è svolta dal 14 al 18 maggio scorsi) per un amante della cultura rimane un appuntamento fondamentale. Nel caos ordinato del Lingotto, fra centinaia di piccoli e grandi stand ricolmi di libri di ogni genere, nella ressa di una folla incredibilmente scatenata alla ricerca di un volume o a fare la fila per una presentazione di un saggio, si potrebbe credere di trovarsi in un mondo parallelo dove l'intelligenza vince sull'ignoranza.

Write comment (0 Comments)

Il Vento del futuro con Leggendo Metropolitano

Narratori e scienziati, traduttori e librai per il Festival letterario firmato Prohairesis. Ecco il programma tra incontri, Book Camp e cinema. di Anna Brotzu

Xiaolu Guo

Si apre nel segno della decima musa – con la proiezione di “Ufo in Her Eyes” della scrittrice e regista londinese, ma di origine cinese, Xiaolu Guo, per un'anteprima visionaria mercoledì 3 giugno alle 21.30 al Cinema Odissea – l'edizione numero sette di Leggendo Metropolitano Festival Internazionale di Letteratura firmato Prohairesis in programma a Cagliari dal 4 al 7 giugno 2015. Programma Completo

Write comment (0 Comments)

Cinema d’esSex. ''The Canyons'' di Paul Shrader

Lindsay Lohan e il pronodivo James Deen, oltre al genio di Gus Van Sant trasformano un film banale in capolavoro - VIDEO. di Mariangela Bruno

''The Canyons''Presentato fuori concorso alla 70ª Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, il film diretto da Paul Shrader è il risultato di una riuscita campagna di crowdfunding promossa sulla nota piattaforma web www.kickstarter.com. The Canyons è un film ripudiato da Hollywood, un racconto spento e asciutto che investe tutto il regno del cinema.

Write comment (2 Comments)

''Youth - La giovinezza'' di Paolo Sorrentino

Il consiglio di Elisabetta Randaccio. Translation by Rita Bainton

''Youth''Nei primi giorni di programmazione Youth-La giovinezza di Paolo Sorrentino si indirizza a superare il milione di euro al botteghino. Per un film italiano non di genere, è, comunque, un evento ed è una bella soddisfazione quanto la notizia degli incassi di Mia madre di Moretti, il quale viaggia oltre i tre milioni. Piace, dunque, agli spettatori il film di Sorrentino, ne riporta in sala anche quelli più pigri e, riflettendo, se ne capisce il perché.

Write comment (0 Comments)

Giorgio Strehler e Roberto De Monticelli

Blog di Carlo Rafele

Compagnia del Piccolo Teatro di MilanoPuò accadere, girovagando per le piazze virtuali del Web, di rinvenire casualmente un filmato dell’anno 1972 che mostra la Compagnia del Piccolo Teatro di Milano, sotto la direzione del regista Giorgio Strehler, impegnata in una sessione di prove per la più celebrata delle commedie musicali di Bertolt Brecht - L’opera da tre soldi - che ancor’oggi costituisce un autorevole punto di svolta del teatro del Novecento.

Write comment (2 Comments)

Memorie d'oltrecinema: "Il compromesso" di Elia Kazan

Gianni Olla ci apre la sua cineteca per riscoprire un grande film che riemerge dal passato

''Il compromesso'' di KazanUno spettatore dotato di buona memoria e persino un critico allenato avrebbero molte difficoltà a ricomporre il puzzle entro cui si dipana un film come Il compromesso di Elia Kazan, ma entrambi difficilmente dimenticheranno la lunga sequenza dell’incidente che precede il vero e proprio inizio della narrazione. Questa sequenza è collocata, a sua volta, dopo un prologo, apparentemente pacificante, ma carico già di percepibili ambiguità.

Write comment (0 Comments)
Powered by CoalaWeb

Accesso utenti e associazioni