Percorso

Ettore Scola e la via francese alla commedia.

Come sopravvivere alla crisi del cinema nazionale con opere di alto livello che raccontano la storia d’oltralpe e, metaforicamente, anche quella italiana.

Memorie d'oltrecinemaGianni Olla ci apre la sua cineteca per riscoprire grandi film che riemergono dal passato.

Approfitto, con molto ritardo, dell’anniversario della scomparsa di Ettore Scola (19 gennaio 2016) per rivedere alcune definizioni troppo generiche sulla sua filmografia.

Write comment (0 Comments)

È l’ora de ‘'L’Accabadora’'

''L'accabadora''

Arriva nelle sale l’ultimo film di Enrico Pau. Lo speciale con foto e interviste ai protagonisti. di Carlo Poddighe - PHOTOGALLERY di Stefano Anedda Endrich

Oltre venti sale in Italia. Tre cinema sardi e tutte le maggiori città italiane, undici capozona come si dice nel gergo della distribuzione, proietteranno da giovedì 20 aprile L’Accabadora, il film di Enrico Pau, cinquantanovenne regista cagliaritano.

Write comment (0 Comments)

''A morte i padri'', il '68 di Gianni Olla

L'ultimo libro del giornalista e critico racconta attraverso il cinema gli anni dopo cui nulla fu uguale a prima. di Elisabetta Randaccio

''A morte i padri'' di Gianni OllaL'appuntamento per le eventuali celebrazioni ricorre nel 2018, quando conteremo ben 50 anni dal 1968, un anno decisivo per la storia di buona parte delle nazioni del mondo. Da quella fatale data niente è stato più come prima. I cambiamenti di costume sono stati epocali, le discussioni e le lotte per l'affermazione dei diritti umani hanno portato a una responsabilità collettiva da cui, almeno teoricamente, non si tornerà indietro.

Write comment (0 Comments)

Corso e laboratorio pratico di videoripresa

Interforma in collaborazione con cinemecum organizza un corso per filmaker di due giornate intensive.

CinemaIl corso di ripresa professionale è un percorso  di specializzazione full time pensato per chi  desidera imparare la tecnica delle ripresa cinematografica per realizzare   un prodotto  audiovisivo dalla ripresa al montaggio totalmente da soli.

Write comment (0 Comments)

Ecco ''Syrbon'', primo supereroe indipendentista

''Syrbon''

Il fantasy d’animazione arriva in sala di doppiaggio. Scopri le immagini in esclusiva. di Vera Capra

Un po’ Spartaco, un po’ supereroe Marvel. Questo nelle intenzioni del regista americano, ma di madre sarda, Gavin Salt, sarà Syrbon: l’essere metà uomo e metà cinghiale che libererà il suo popolo dai dominatori venuti dall’impero oltre il mare per colonizzare la sua terra, un’isola al centro del mondo.

Write comment (0 Comments)

‘’Chi salverà le rose?’' di Cesare Furesi: un enigma in forma d'amore

Caterina Murino in ''Chi salverà le rose?''

Caterina Murino e il giovane Antonio Careddu, accanto a Carlo Delle Piane, Lando Buzzanca e con la partecipazione di Philippe Leroy, per un film intenso e poetico. di Anna Brotzu - PHOTOGALLERY di CInemecum - TRAILER

Si intitola Chi salverà le rose? - e l'interrogativo poetico e un po' misterioso non è casuale – il film di Cesare Furesi (in programma in questi giorni nelle sale dell'Isola e della Penisola) imperniato su una delicata e struggente storia d'amore tra due uomini – interpretati da un ottimo e sempre convincente Carlo Delle Piane e da uno straordinario Lando Buzzanca.

Write comment (0 Comments)

‘’La stoffa’’ di Cabiddu alla conquista dei David di Donatello

Mario Piredda

Due film girati all’Asinara, La stoffa dei sogni e Era d’estate della Infascelli, sostenuti dalla Sardegna Film Commission, in nomination per gli oscar italiani. di Elisabetta Randaccio

Un "David di Donatello", la Sardegna l'ha già vinto, quello come miglior cortometraggio assegnato al giovane regista (classe 1980) Mario Piredda. Non abbiamo visto A casa mia, che, nella motivazione del riconoscimento, viene definito come "una storia non banale che racconta della ricerca di felicità e di un sentimento di speranza destinato ad alimentarsi nel tempo, nonostante le circostanze avverse. Quasi una metafora delle ambizioni del miglior cinema italiano", ma ricordiamo Io sono qui, realizzato qualche anno fa per il concorso Storie di emigrati sardi.

Write comment (0 Comments)
Powered by CoalaWeb

Accesso utenti e associazioni