Cinemecum - Sanna Ignazio

Percorso

"Tutto torna" di Enrico Pitzianti

A chi piace e a chi non piace. I commenti di Andrea Caruso, Monica Aschieri e il Fenicio.

 44 anni, cagliaritano apolide, sono la quarta persona più importante della mia vita e faccio quello che mi piace ma mi piacerebbe fare altro.
Sono andato al cinema a vedere il primo lungometraggio (l’opera prima, così si definisce) di un amico d’infanzia. Ho iniziato a guardarlo come il film di un amico, dopo cinque minuti di proiezione stavo invece guardando un film...


Monica Aschieri. CinemecumMonica Aschieri: BASTA LA PAROLA!!! P.s.: autrice del romanzo autobiografico, "Una vita in vena", Zonza editori, prefazione Massimo Del Papa.
Trama: Massimo, ventenne Sardo, decide di “abbandonare” il suo paesino del nord Sardegna e di trasferirsi a Cagliari  per lavorare nel locale dello zio Giuseppe che abita nel quartiere Marina...

 Fenicio è nato nella clinica S. Salvatore di Cagliari, quando il Cagliari giocava ancora in via Pola. Studia 3 anni aggiustaggio per diplomarsi in ittiologia sumera, con specializzazione in usi e costumi equestri nella cultura atzeca...
Quando si recensiscono film di registi sardi i critici sardi sono sempre un po’ più severi, ma non sarà questo il caso...
Write comment (0 Comments)

"Bordertown" di Gregory Nava

di Ignazio Sanna

 Ignazio Sanna è nato a Cagliari dove vive tuttora, è laureato in lingue e autore di un romanzo breve dal titolo " Le onde del destino". Funzionario presso l’università di Cagliari, è appassionato di musica e di cinema. Per contatti: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Bordertown ’, letteralmente ‘città di confine’, è un film che appartiene al genere di denuncia. Ciò che denuncia è l’assurdo massacro di donne che va avanti ormai da anni in Messico, nella zona di Ciudad Juarez. Nonostante l’intento assolutamente meritorio il film di Gregory Nava è stato fischiato al Festival di Berlino. E nonostante stelle di prima grandezza nel panorama odierno quali Jennifer Lopez e Antonio Banderas (c’è anche l’ex diva delle telenovelas sudamericane Sonia Braga). Il cast comprende in un ruolo minore anche Martin Sheen, l’attore dal curriculum migliore se vogliamo, già protagonista di pellicole quali Apocalypse now di Coppola, nonché padre degli attori Charlie Sheen e Emilio Estevez.

Write comment (1 Comment)
Powered by CoalaWeb

Accesso utenti e associazioni